Webinar: ORA X, la necessità di formazione dell'esperto compositore della crisi di impresa




Il Decreto-Legge 24 agosto 2021 n. 118 ha introdotto la procedura della composizione negoziata per la soluzione della crisi di impresa, ossia uno “strumento” finalizzato a raggiungere accordi, variamente modulabili, tra debitore e creditori e al quale potranno accedere tutte le imprese iscritte nel registro delle imprese, società agricole comprese, a prescindere dai relativi requisiti dimensionali. Chiave di volta della composizione negoziata sarà l’esperto che, intermediando tra i creditori e il debitore, ricercherà e faciliterà possibili soluzioni.


Il ruolo di esperto potrà essere ricoperto, in primo luogo, dai professionisti – dottori commercialisti, avvocati e consulenti del lavoro – con una determinata anzianità d’iscrizione all’albo e in possesso di comprovate esperienze, sia da chi, pur non iscritto a un Albo professionale, documenti di avere ricoperto ruoli manageriali in aziende in imprese. Ciò, però, non è sufficiente. Per tutti, infatti, scatta l’ora X, ossia quella di un percorso formativo di eccellenza di 55 ore sulle materie – giuridiche e aziendalistiche - previste per legge. Soltanto il professionista che presenti congiuntamente tali requisiti potrà iscriversi negli elenchi di esperti tenuti dalle Camere di Commercio.


Adusbef, ritenendo il momento storico-economico particolarmente delicato, in quanto sono attesi numeri tristemente importanti di imprese piccole e agricole che dovranno risolvere la propria crisi, vuole assicurare ai suoi avvocati questo percorso formativo.


Per presentarlo, Adusbef ha organizzato un incontro il 12 novembre alle ore 17 sulla piattaforma zoom al seguente link,

ID riunione: 837 7409 4176

Passcode: 995057


Interverranno il Presidente di Adusbef Avv. Antonio Tanza, il Presidente del Collegio esecuzioni e fallimenti del Tribunale di Benevento Dott. Michele Monteleone e la Prof. Avv. Stefania Pacchi, Presidente AOID. Modera l'incontro Alfonso Scarano, Ingegnere analista finanziario indipendente.